La scuola di Judo di San Giorgio di Piano fondata nel 1981 e diretta dal maestro Salvatore Bellavia (cintura nera, 4° Dan), rispecchia i principali dettami di un’arte marziale nata in Giappone, già nel 1860, per cui la ‘cedevolezza’ (non resistenza) diventa un’efficace mezzo di difesa personale, ma soprattutto uno degli strumenti attraverso cui gli allievi apprendono e sperimentano l’umiltà, la sincerità e la fiducia come “arma”.


La scuola, negli spazi della Palestra Comunale di San Giorgio di Piano, vanta dell’iscrizione di una trentina di allievi di età dai sei anni in su suddividendo i corsi tra principianti, avanzati ed agonisti.
La scuola è iscritta al CONI dal 2009 ed affiliata al Centro Sportivo Italiano (CSI).


Il Maestro

Il Maestro Salvatore

Salvatore Bellavia inizia a praticare il judo all’età di 20 anni, nel 1981 diventa cintura nera 1° Dan e fonda il Judo Club San Giorgio in qualità di aspirante istruttore. Nel 1983 consegue il 2° Dan, il 3° Dan nel 1993 ed infine il 4° Dan nel 2015. Nel 1995 ottiene il diploma di Maestro CSI e nel 1999 il diploma di arbitro e allenatore di judo.

Ha anche gareggiato nelle competizioni del circuito CSI e vinto due campionati italiani:

  • Campionato Italiano  27/11/1983 – Categoria cinture nere Kg. “over” – 1° Classificato
  • Campionato Italiano 25/04/1986 – Categoria cinture nere Kg. 71 – 1° Classificato.

Le nostre cinture nere

  • Salvatore Bellavia – IV Dan (CSI) – Maestro CSI
  • Roberto Rambaldi – II Dan (FIJLKAM e CSI) - Aspirante Allenatore FIJLKAM e Allenatore CSI 
  • Graziano Muzzi – I Dan (CSI)
  • Alessandro Bellavia – I Dan (FIJLKAM e CSI)
  • Sara Bellavia – I Dan (FIJLKAM e CSI)
  • Mariasole Biavati – I Dan (FIJLKAM e CSI)